Eventi

Il SunDay Swap Party: il nuovo format di Ellis&Mabel al Copernico Café. Special guest: Daniela Zuccotti di Fregole

POST.jpg

Dopo il consolidato e itinerante successo del SunDay Market, Ellis&Mabel, mente e cuore del progetto, domenica 8 maggio 2016 inaugurano nella loro amata Milano un nuovo format: il SunDay Swap Party.

Grazie alla partnership con COPERNICO – Where Things Happen, la piattaforma che innova la tradizionale visione dello spazio di lavoro e dà un volto raffinato e urbano allo smart working, il SunDay Swap Party diventa l’occasione per sbarazzarsi di quei capi pagati-tanto-messi-poco di cui straripa ogni armadio per scambiarli con quelli di altre e altri maniaci dello shopping compulsivo, ma, soprattutto, con quelli di Daniela Zuccotti, la style blogger di Fregole, pronta ad aprire le ante del suo guardaroba per il primo SunDay Swap Party.

Schermata 2016-03-10 alle 10.02.12.png

Nella dinamica e poliedrica cornice del Copernico Cafè, lo spazio foodie di Copernico Milano Centrale (via Copernico, 38), voi porterete vestiti, scarpe, cappelli e accessori, mentre Daniela, oltre a darvi qualche consiglio di stile, vi aiuterà a trasformare, con l’ironia e l’eleganza che la contraddistinguono, vecchie-ossessioni da perfette fashion-victim in nuove fregole da sfoggiare!

Schermata 2016-03-22 alle 20.55.20

Non solo. Anche in fregole che fanno bene: gli swap-capi scartati, infatti, in accordo con i proprietari, verranno donati alla Fondazione Opera San Francesco per i Poveri ONLUS dei frati Cappuccini, che dal 1959 a Milano offre, quotidianamente, sostegno e accoglienza alle persone che si trovano a vivere in condizione di forte disagio ed emarginazione sociale. OSF garantisce ogni giorno, tra gli altri servizi, più di 2500 pasti e 54 cambi di indumenti completi e puliti perché cibarsi e avere cura della propria persona è un diritto di ogni uomo ed è essenziale per la sua dignità.

library_07.jpg

E, se di moda non ne avete mai abbastanza, c’è una sorpresa. Fedele alla sua anima di “market” ricercato, il SunDay Swap Party ha selezionato per voi 10 esclusivi nuovi brand che proporranno al pubblico le proprie creazioni: dall’abbigliamento all’accessorio moda, dalla borsa di tendenza al gioiello rigorosamente handmade.

copernico_café_01

Il SunDay Swap Party vi terrà compagnia dal brunch all’aperitivo grazie alle prelibatezze american-style offerte dal Copernico Cafè, il risto-bistro dove poter condividere (e assaporare) l’esperienza food and beverage con i valori portanti dell’innovativo concept di smart working e benessere che caratterizza il gruppo Copernico.

Non potete mancare.

15x21-Flyer.jpg

Standard
Eventi, Market

SunDay Mkt La festa delle Palle… non è una palla!

testata_evento

Dopo la splendida giornata primaverile di Vicenza trascorsa tra shopping, buon cibo e musica, la creatività e l’illustrazione marchiate SunDay Market tornano finalmente nella loro città, Milano, sabato 3 ottobre per un nuovo appuntamento all’insegna dei migliori designer emergenti. Un luogo in cui acquistare idee, incontrare sorrisi, respirare creatività e sentirti a casa.

E se freschezza e novità sono il suo DNA, il SunDay Market non poteva che scegliere per l’occasione uno spazio in cui tutto questo trova la sua realizzazione. L’habitat Avanzi-Barra A, è, infatti, una serra dove nascono imprese e sinergie, un distretto dell’innovazione sostenibile, un luogo pro-attivo in cui i giovani talenti milanesi condividono esperienze e competenze, dove possono dare e trovare linfa al proprio desiderio di affermazione.

Schermata 2015-09-17 alle 21.07.56

Come da tradizione, Ellis&Mabel, mente e cuore del SunDay Market, hanno selezionato per questa rinnovata edizione milanese 18 designer che faranno da sfondo alle ironiche illustrazioni di Francesco Poroli. Papà orgoglioso e artista appassionato, Poroli dà vita, dalle pagine delle più importanti riviste nazionali e d’oltreoceano (The New York Times Magazine, Wired, Il Sole24 Ore, Mondadori, Hearst Magazines) e dalle felici collaborazioni internazionali (Adidas, Google, Reebok, NBA), a personaggi divertenti e divertiti che hanno fatto il giro del mondo tra New York, Washington e Londra. Icons in cui, tra linee nette e colori tondi, sembrano frullare pensieri e generarsi connessioni.

2

8

Questa ottava edizione del SunDay Market è resa ancor più speciale grazie alla collaborazione con gli amici di Lepalle.it che, durante l’evento, premieranno i vincitori del Contest e presenteranno la loro nuova collezione di “LePalleDiNatale” firmata da 4 grandi illustratori Italiani che hanno offerto la loro arte per raccontare quelle solite scuse, quegli antidoti contro la maleducazione e quelle piccole dosi di ipocrisia quotidiana che pronunciamo per avere salva la faccia.
Un’aperitivo-festa impreziosita dalla performance live dei Men of the Moon, folk band emergente che mescola tradizione e contemporaneità.

Unknown

images

Dunque, tra ricchi premi e cotillon, Upcycle Milano Bike Cafè ci delizierà dalla colazione all’aperitivo con le sue proposte gourmet dallo spirito green. Comunicante con lo spazio Avanzi-Barra A, Upcycle è un urban bike cafè di ispirazione nordeuropea, uno di quei posti – rari dalle nostre parti – in cui si sperimenta un modo diverso di vivere e condividere la convivialità, il tempo e persino il lavoro.

12004762_907621399331073_8332881396258884187_n

Vi aspettiamo! Del resto, “l’importante è partecipare!”

images-1

VIVA!

locandina_sunday

Standard
Sunday People

Sunday People // Ale Giorgini

Inauguriamo la nostra rubrica Sunday People con l’illustratore Ale Giorgini. Ellis e Mabel sono state a Vicenza per conoscerlo di persona e fare quattro chiacchiere con lui. Cin Cin!

 

Ringraziamo: Il Grottino per averci coccolato, Ale Giorgini per la grinta con cui afferra le nuove avventure e Luca Anello per averci seguito (e ripreso) durante la nostra gita.
Vi aspettiamo il 30 novembre 2014 al Sunday Market “La Riffa” in Via giusti 22 – Milano
Standard
Market

La Riffa, ovvero un Christmas Gifts Swap Party!

Buongiorno amici, come sapete il 30 Novembre si terrà il Sunday Market La Riffa. Ne avete già sentito parlare? La Riffa è uno scambio di regali! Si!

Ognuno di voi dovrà portare con sé un oggetto impacchettato. Che tipo di oggetto? Un regalo ricevuto che non ci ha entusiasmato. Un regalo che è ancora lì nell’armadio, nuovo di pacca, mai utilizzato. Probabilmente il regalo vi è stato fatto da una persona che non vi conosce benissimo, che non conosce le vostre passioni e gusti.

Con questo spirito, abbiamo deciso di dar vita a una vero e proprio CHRISTMAS GIFT SWAP PARTY, con la possibilità di vincere n.3 premi, gentilmente offerti dallo staff di Paperbanana che il 30 Novembre gestirà la Riffa.

Così, sotto l’albero delle Palle.it  (allestito allo Studio Area 22) troverete i doni “per lei” e “per lui” di chi, come voi, parteciperà alla Riffa.

Una volta arrivati lì, basterà lasciare il dono allo staff e scegliere il proprio. Attenzione, però: il regalo va scartato a Natale!

JingWei_Dessert

ElisaFerro_Renna

Vi riassumiamo brevemente le regole:

• Porta al SunDay Market un dono impacchettato.

• In cambio, a tua volta, ne pescherai uno tra quelli donati da chi come te ha partecipato a La Riffa.

• Il giorno di Natale, scartalo, fotografalo e postalo su instagram con le seguenti coordinate social: #sundaymktlariffa – @sundaymkt @paperbanana

• In palio ci saranno 3 premi che verranno suddivisi così:

– Miglior premio “per lei”

– Miglior premio “per lui”

– Miglior premio “il più originale”

Tutto chiaro? Per info, scriveteci una mail a: ellis.e.mabel@gmail.com

Ora vi lasciamo con la nostra locandina e degli spunti su come realizzare i vostri pack di natale handmade direttamente dalla bacheca Pinterest del SunDay Mkt (Basta cliccare qui). Cin cin!.

Save the date!

 

LOCANDINA La riffa_OKK

Guardate che belli i regali impacchettati con la carta da regalo, firmata dai migliori illustratori italiani, realizzata da Paperbanana.

VanessaFarano_Nuvole

 

peng

AlessandroPancosta_Koala

AllTheFruits_Beach

AllTheFuits_OuterSpace

 

 

 

 

Standard
Market

Sunday Market La Riffa // Special Guest Ale Giorgin

Testata comunicato SDM la riffa

Il SunDay Market torna per l’immancabile edizione natalizia tutta vischio e ghirlande rosse-bianche il 30 novembre dalle ore 11:00 alle ore 21:00 in via Giusti 22 (zona Paolo Sarpi) nel bellissimo loft di Studio Area 22 (http://www.studioarea22.it).

Alla mamma, al best friend e a chi ami, quest’anno, regala creatività! Ellis&Mabel hanno selezionato per te 16 designer che grazie alla loro produzioni uniche e 100% handmade ti offriranno l’imbarazzo della scelta. Imbarazzo perché ogni regalo vorrai tenerlo per te!
E amore a prima vista sarà anche per le opere del nostro illustratore special guest Ale Giorgini (http://alegiorgini.com). Colorato e squadrato, divertente e morbido nella sua ironia, Ale Giorgini non ha conquistato solo la sua città, Vicenza, nella quale cura due appuntamenti divenuti già cult (la mostra Illustri e il Berga Urban Museum), ma anche la scena internazionale, grazie a progetti come This is me eThat’s amore. Progetti che (finalmente!) approdano a Milano. Al Sunday Market, unico evento nella scena milanese che dà voce al mondo del design e dell’illustrazione.

Dunque, non aspettare che Babbo Natale ti porti il regalo perfetto. Passa a La Riffa, un Christmas Gifts Swap Party: presenta al SunDay Market un piccolo dono impacchettato, qualcosa di inaspettato o che faccia sorridere chi lo potrebbe ricevere (sbizzarritevi!) e in cambio, a tua volta, ne pescherai uno tra quelli donati da chi come te ha partecipato a La Riffa.
Il regalo più originalesimpatico e hipster che il giorno di Natale, una volta scartato, verrà fotografato e instagrammato (con le seguenti coordinate social: #sundaymktlariffa, @sundaymkt e @paperpbanana), riceverà in omaggio una fantastica sorpresa offerta dagli amici di PaperBanana.

Inoltre, se sei stanco delle solite palle, per decorare l’albero natalizio quest’anno usa autentiche “palle”, le stesse che probabilmente ti sarà capitato di sentire o pronunciare come via di fuga da situazioni ingombranti: «non è suonata la sveglia», «non ho niente da mettermi», «per te gli anni non passano mai», «lunedì inizio la dieta». Palle.it (http://lepalle.it) è l’idea sbarazzina per rendere questa festa più divertente.

Infine, grazie agli stuzzichini di BOSOS, il cafè-galery di Cristina e Roberto che tra il black&white dei suoi allestimenti è l’occasione di bere un buon cappuccino in compagnia di quadri e serigrafie di giovani illustratori della scena milanese e non solo, verremo coccolati, dalla colazione all’aperitivo, tra panettoni, marzapane e pan di zenzero.

Se anche per te non esiste nulla di paragonabile al calore del Natale e all’attesa di vedere alla TV per la millesima volta Willy Wonka, vieni a trovarci al SunDay Market La Riffa il 30 novembre perché… il Natale quando arriva, arriva!

Vi aspettiamo!

Standard
Market

Sunday Market Flower Power, le foto.

Grazie a tutti! Al pubblico, agli espositori, a Silvana Mariani, a Sara, a Elisa e la grande Daniela di Fregole.com. Sappiamo sempre circondarci di persone meravigliose! Ecco qualche foto del nostro evento.

Per vedere tutto l’album clicca qui.

sunday_market_016

sunday_market_065

sunday_market_073

sunday_market_082

sunday_market_099

sunday_market_100

sunday_market_111

sunday_market_141

sunday_market_156

sunday_market_157

sunday_market_159

sunday_market_212

sunday_market_223

sunday_market_227

sunday_market_232

sunday_market_246

sunday_market_005

 

Standard
Inspired by, Market

Open Toe Illustration: Silvana Mariani si racconta tra disegni a mano libera e fashion icon

Open Toe Illustration (aka Silvana Mariani) è la prossima artista ospite del SunDay Market Flower Power di domenica 11 maggio presso lo StudioArea 22 in via Giusti, 22 a Milano.

Per presentarvela, l’abbiamo intervistata. Per Ellis e Mabel è stata una sorpresa, ma soprattutto una conferma.

Silvana Mariani_OT

Silvana, come è avvenuto il tuo incontro con il mondo della “fashion illustration”?

Si potrebbe dire che è stato un percorso di evoluzione personale guidato in parte dallo sviluppo dei media digitali. “È nato prima l’uovo o la gallina?” è la questione che discuto con me stessa quando devo raccontare la storia dei disegni di Open Toe.
Lavorando nel Digitale ho aspettato con ansia l’uscita del rivoluzionario tablet Apple e tra le prime App disponibili si sono fatti notare i software per il disegno. Con Autodesk, è stato amore a prima vista!
Le prime condivisioni nelle community di Flikr riguardavano disegni di still-life e da lì il passo verso un progetto di fashion still-life è stato breve. Aggiungi a ciò la passione per le tendenze del momento e le molteplici possibilità di archiviazione e condivisione del web, mescola (non scuotere!) ed avrai Open Toe, fashion illustrated.
Superata la necessità di descrivere un abito, la fashion illustration (guardate qui: www.fashionillustrationgallery.com), infatti, ti dà l’occasione di spiccare, in un mondo visivo generalmente piuttosto omologato, e trovare il giusto riconoscimento nell’epoca in cui personalità e diversità sono al centro dell’interesse generale.

OT_charlotte olympia Punk

Svelaci un segreto (se si può)… da piccola cosa ti piaceva disegnare?

La prima figura che ricordo di aver disegnato è un cane nero stilizzato. Avevo 3-4 anni e desideravo tanto un cucciolo, così lo disegnavo ovunque. Uno dei miei schizzi è rimasto impresso per anni in casa dei miei genitori come un propiziatorio graffito paleolitico fatto col pennarello indelebile sulla tappezzeria dello sgabuzzino. Ah, per la cronaca, mamma e papà colpiti dalla serietà delle mie intenzioni mi hanno presto regalato un piccolo meticcio e assecondato le mie inclinazioni al disegno. Ho avuto un’infanzia molto felice!

Dando uno sguardo ai tuoi lavori, è impossibile non rimanere affascinati dalla particolarità e dall’unicità della tua tecnica. Ti andrebbe di raccontarcela?

I disegni di Open Toe sono una specie di diario del costume, con un punto di vista molto personale. Nel processo creativo sono legata con filo doppio alla rete: spesso incontro lì notizie e immagini che diventano, poi, fonte di ispirazione.
Gli strumenti che uso al momento sono un’iPad Mini come supporto, Sketch Book App e Paper53 App come interfaccia tecnica, insieme a Wacom Intuos Creative Stylus. E poi, vabbè, mettici tutto ciò che permette il digitale: copia, stilizzazione, ricalco, interpretazione, assemblaggio, scritte, ecc. È il risultato che conta!

OT_DiorWahrol

Le tue illustrazioni si ispirano al mondo della moda… quali sono le tue fashion icon?

Le icone sono tante, ma io, piuttosto volubile e di natura entusiasta, mi innamoro via via di molte cose diverse.
Guardando al presente seguo con curiosità e simpatia personaggi come Tabitha Simmons, Victoria Beckham, Garance Doré, Anna Dello Russo, le sig.re Sozzani, Giovanna Battaglia, le gemelle Olsen…
Se, invece, parliamo di brand, gli intramontabili: Chanel, Lanvin, Margiela, Etro e Alberta Ferretti.

OT_Anna dello Russo

… e, in quanto quota rosa, le tue illustrazioni riflettono i gusti in termini di abbigliamento? Insomma, sei una vera fashion victim tutta Dior, Chanel o nascondi dell’altro?

Eh, eh, decisamente non mi definirei una fashion victim, almeno rispetto all’immaginario che abitualmente evoca questa definizione.
Le grandi case di moda mi affascinano per le loro storie. Sono storie di successo in continua evoluzione, fatte di scelte ragionate e intuizioni geniali per assecondare il mercato oppure andare controcorrente, per distinguersi e rinnovarsi restando fedeli a sé stessi.   Ho scoperto molte cose leggendo  la piccola enciclopedia di Vogue (http://www.vogue.it/encyclo).
Moda e costume hanno a che vedere con psicologia ed economia, sono parti integranti di una cultura, riflettono – come l’arte – il proprio tempo ed entrano nella storia. Insomma, sono osservatrice appassionata. Una fashion lover.

OT_cats and glasses

Se ti dovessi descrivere utilizzando tre capi (vanno bene accessori, bijoux, dress, ecc.), quali saresti e perché?

1. Scarpe con tacco a stiletto e punta: minute e pungenti. Il mio stile non è elegante né impeccabile, ma vorrei portarle in qualsiasi occasione. Tacco 8.5 al massimo, però!
2. Giubbettino di pelle: va con tutto, ha carattere. E io ho sempre bisogno di sentirmi protetta… dal freddo.
3. Anello da mignolo: un gioiello è per sempre. Ma c’è modo e modo di portarlo!

OT_boots

Per vedere le sue opere da vivo, passate a trovarci 🙂

SunDay Market // Flower Power
domenica 11 maggio dalle 11 alle 21 in via Giusti 22, Milano

Love,

Ellis&Mabel

 

Standard